Starico + Gameplay.it

Calcolatore distanza TV Monitor

Calcolatore distanza TV Monitor
Grafico distanza TV Monitor HD e 4k
Calcolo distanza di visione



Dettagli display:

Diagonale schermo: pollici
Risoluzione schermo:
Lunghezza schermo:
Altezza schermo:
Aspect Ratio:
Dot Pitch:
PPI:

Distanza minima[1]

 

Distanza massima[2]

 

Acuità visiva[3]

 


Note:

  1. Lo spettatore dovrebbe sedersi almeno a questa distanza dallo schermo. Questa è la distanza di visione più breve raccomandata, basata sul più ampio campo visivo percepibile. Si calcola basandosi sulla visione periferica dell’occhio umano, che corrisponde a 140 gradi in orizzontale. La regola è che se lo spettatore si trova più vicino di questa distanza, guardando un lato dello schermo, non sarà in grado di percepire l’altro lato con la visione periferica. Ciò equivale a un campo visivo medio di 70 gradi, quando lo spettatore guarda il centro dello schermo.
  2. Lo spettatore dovrebbe sedersi al massimo a questa distanza dallo schermo. Il calcolo è basato sui parametri di visione Massima raccomandata e Massima ammissibile dello standard THX. Un cinema deve garantire che la fila posteriore di sedili abbia un angolo di visione di almeno 36 gradi (raccomandato), oppure un minimo di 26 gradi o superiore (ammissibile) per ricevere la certificazione.
  3. La distanza ideale di visione è basata sull’acutezza visiva. la distanza di visione viene calcolata sulla base di riferimento del potere risolutivo degli occhi. L’occhio umano con una visione 10/10, può rilevare e risolvere dettagli piccoli fino a 1/60° di grado d’arco. Questa distanza rappresenta il punto oltre il quale i nostri occhi cominciano a fondere i pixel insieme, degradando alcuni dettagli dell’immagine. Sedersi più vicini può comportare la necessità di acquistare una TV o un Monitor di risoluzione maggiore. Questa distanza deve essere ridotta se l’acutezza visiva dello spettatore è inferiore a 10/10, oppure aumentata se l’acutezza è superiore.